Articoli

Domenica al PalaGlobo triangolare tra i CQR Lazio, Campania e Molise

, ,

Tutto pronto al PalaGlobo “Luca Polsinelli”, per accogliere il Torneo Triangolare delle Rappresentative Regionali femminili che si terrà nella giornata di domenica 9 giugno a partire dalle ore 10:00.

Ben 16 atlete del CQR Lazio, la selezione regionale guidata da Simonetta Avalle e Francesco Rita, che sfideranno le pari età del CQR Molise e del CQR Campania, in una giornata all’insegna della pallavolo e della sana competizione.
Il programma prevede due gara nella mattinata, alle ore 10 il CQR Lazio sfiderà quello del Molise, e alle ore 11:30 il Molise nuovamente in campo contro la Campania. Nel pomeriggio altre tre gara con orari indicativi 16:00, 17:30 e 19:00.

Tra le ragazze che prenderanno parte alla kermesse, ben sette militano nel campionato territoriale di Frosinone, quattro delle quali proprio in maglia Globo Banca Popolare del Frusinate Sora.
Dopo aver ben figurato all’interno del CQT, infatti, Beatrice Marconi, Giulia Martino, Alessia Mulattieri e Giulia Silani, porteranno alto il nome dell’Argos Volley anche in questa occasione.
Le altre atlete della provincia sono Paesano Giulia (Olimpia Volley Sora), Vizzaccaro Maria Grazia e Zubiani Giorgia (Ludi Pallavolo Aquino).

Un grande traguardo quindi, per le giovani bianconere che, dopo aver lavorato tanto e sudato in tutta la stagione, si sono conquistate, meritatamente, un posto nella selezione regionale dove sicuramente riusciranno a dire la loro.

“Sono molto contento del fatto che, ben quattro delle nostre ragazze siano riuscite a conquistarsi un posto tra le migliori 16 della regione – dice Mario Pica, dirigente del settore giovanile dell’Argos Volley -. Hanno lavorato tanto durante la stagione, senza mai fermarsi, gettando tanto sudore in palestra e sul campo. Penso che questa sia la giusta ricompensa per tutti i loro sforzi, con la speranza e l’augurio che possa essere per loro un punto di partenza”.

Un grande in bocca al lupo da parte di tutta la famiglia Argos Volley, a Beatrice, Giulia, Giulia e Alessia.

Roberta Velocci – Giovanili Argos Volley

Giovanili, Cocco convocato alla Selezione Regionale del CQR

, ,

Ancora grandi soddisfazioni per il settore giovanile dell’Argos Volley. E’ arrivata, dopo l’ottima esperienza della passata stagione, la convocazione alla Selezione Regionale del CQR (centro di qualificazione provinciale) per il palleggiatore Mattia Cocco.
L’atleta, cresciuto nel vivaio dell’Argos Volley sotto l’ala protettrice di coach Vittorio Giacchetti, veste la maglia bianconera per la quarta stagione consecutiva, prendendo parte ai campionati Under16 e Under18 provinciali. Negli anni, Cocco ha sempre ben figurato nel suo ruolo, migliorando giorno dopo giorno, merito dell’impegno e della dedizione che contraddistinguono il suo lavoro, dentro e fuori dal campo, e della fiducia datagli dai propri compagni.
Dopo le numerose convocazione da parte del CQP (centro di qualificazione provinciale), e dopo essersi espresso sempre positivamente nella passata stagione, Mattia è stato chiamato alla corte dei selezionatori regionali Marco Dassi e Matteo Antonucci per un allenamento che si è svolto nel pomeriggio di lunedì 6 novembre dalle ore 17.15 alle ore 19.45 presso la Palestra Comunale di Albano Laziale.

“Questa volta la convocazione un po’ me l’aspettavo. – ha dichiarato coach Giacchetti -. Quando è stato chiamato alla fine della stagione precedente insieme a Giuseppe D’amico ci siamo resi conto che i criteri di scelta, nel CQR sicuramente tengono conto dell’aspetto fisico, essendo sotto l’occhio delle selezioni nazionali, ma l’importanza del torneo è tale per cui il valore principale resta sicuramente quello tecnico, il gioco. Nessuno di noi, dunque, aveva dubbi sul fatto che Cocco venisse scelto di nuovo, anche perché crediamo in lui molto più di quanto non faccia egli stesso. Un consiglio che posso dargli è di volare basso ed avere i piedi per terra. E’ un po’ una testa calda, e questo per lui è un’arma a doppio taglio. Il fatto che impari tanto è consequenziale al fatto che gli piaccia molto osare e provare giocate difficili, ma non deve esagerare. Dovrebbe in parte seguire l’esempio di Seganov che, cotrariamente, a volte osa poco. E’ molto didattico ma con le mani che ha Georgi può fare tanto, è veramente molto bravo. Mattia, invece, è l’esatto contrario. La giocata d’effetto è sempre quella che predilige, ma ogni tanto dovrebbe semplicemente fare le cose basilari, che gli riescono tanto bene quanto quelle più complicate. L’augurio che posso fargli è che sia solo la prima vera convocazione di una lunga serie e che, quanto meno, arrivi a giocarsi il trofeo delle regioni da protagonista”.

“Questa nuova convocazione – dice un emozionato Mattia Cocco – per me è stata inaspettata e pertanto ne sono ancor più lusingato. Per me sarà un’esperienza davvero importante che potrebbe aprirmi le porte alla pallavolo giocata, quella che conta. Per questo mio traguardo devo sicuramente ringraziare Vittorio, un grande mister, con la M maiuscola. E’ stato lui a darmi questo ruolo e a crescermi sotto l’aspetto tecnico-tattico, giorno dopo giorno, guidandomi sulla strada giusta. Di una cosa sicuramente devo dargli atto: ha ragione, quando mi dice che sono una testa calda. Spero di poter dare il mio contributo ogni qualvolta ce ne sia bisogno, mettendo sempre il mio potenziale a disposizione di quelli che saranno, mi auguro, i miei compagni, giocando per loro e con loro, con la speranza di ricevere fiducia e appoggio”.

Giovanili: Cocco e D’Amico convocati per le Selezioni Regionali.

, ,

Un’altra soddisfazione arriva ad impreziosire il palmares dell’Argos Volley Sora e stavolta viene direttamente dal proprio vivaio: la convocazione per la Selezione Regionale nell’ambito delle attività CQR – Centro di Qualificazione Regionale – di due atleti delle giovanili bianconere, Mattia Cocco e Giuseppe D’Amico.
Per i due giovanissimi, cresciuti sotto l’egida del club volsco e allenati da coach Vittorio Giacchetti, si aprono ora nuovi scenari con la possibilità di poter mettere sotto una luce particolare le proprie doti, tutto il loro talento, ma soprattutto l’umiltà che hanno dimostrato in quest’ultima stagione agonistica giovanile dove si sono sempre contraddistinti per l’impegno profuso in sede di allenamento e in partita.
Con il club del presidente Vicini, i due ragazzi disputano sia il campionato under 16 che quello under 18, portando a casa sempre buoni risultati: Cocco palleggiatore e D’Amico opposto, risultano così una coppia molto affiatata su cui fare affidamento e puntare in ogni frangente di gara.
Il campo è da sempre stato parte fondamentale nella vita di Mattia e Giuseppe e ad oggi hanno la possibilità di prendersi una bella ricompensa: su indicazione dei Selezionatori Regionali Marco Dassi e Matteo Antonucci, i due giocatori sorani sono stati convocati per l’allenamento di selezione che si svolgerà lunedì 19 dalle ore 17.00 alle ore 20.00 presso il PalaFerretti di Roma. Nella città capitolina, Cocco e D’Amico saranno accompagnati dai loro dirigenti per questo training indetto dal Comitato Regionale Lazio e a fargli i migliori auguri da parte di tutta la società proprio il loro mister, Vittorio Giacchetti:

“Il primo pensiero va ai tre che per ora non sono stati chiamati, ovvero Natalizio, Costantini e Iafrate, i quale, sono sicuro, avranno modo di rifarsi più avanti, mettendosi in evidenza nei confronti del CQR, come successo per i loro due colleghi – spiega il tecnico Argos.
Mattia e Giuseppe sono stati caparbi, determinati nel far notare il proprio bagaglio tecnico. Mi sono complimentato con loro perché meritano questa convocazione, se la sono davvero sudata; gli ho anche sottolineato che però adesso arriva il difficile, e cioè continuare a far parte del progetto CQR. La concorrenza è tantissima e molto forte, per emergere dovranno lottare con grinta su ogni pallone e puntare diritti all’obiettivo. Noi dello staff crediamo profondamente nelle loro capacità e soprattutto nella possibilità di proseguire questo percorso di crescita e miglioramento che i due hanno intrapreso con fermezza e lucidità. Questo piccolo successo è dunque merito in primis proprio di Cocco e D’Amico, ma anche molto del gruppo con cui hanno la fortuna di lavorare. Da tutti noi, un grossissimo in bocca al lupo!”.

Alle esternazioni di Giacchetti si unisce tutta la società Argos Volley Sora che augura ai suoi due giovanissimi atleti di figurare al meglio in questa nuova avventura.

Cristina Lucarelli – Biosì Indexa Sora